venerdì 26 febbraio 2016

I VERDINIANI

non ho mai bestemmiato sul blog. (nella vita reale spesso e volentieri).
però con I VERDINIANI stiamo ad un passo piccolo piccolo.

BIRRA

tutti bravi i crucchi di merda.
e poi vengono ad insegnare a noi.

giovedì 25 febbraio 2016

NERIPONTE E NERISPIGOLO E PETALOSO

l'altro giorno stavo camminando per venezia con un gruppo di amici progressisti e ci siamo imbattuti in un nugolo di neriponte e nerispigolo.
i neriponte sono extracomunitari che sostano sui ponti chiedendo soldi ai passanti mentre i nerispigolo sono come i neriponte solo che stanno sugli spigoli degli edifici.
perché questa divisione?
perché il resto degli spazi di venezia è già occupato dai cingoselfie, che sono cingalesi che vendono bastoncini per fare i selfie e dalle zingoterra che sono donne rom che fanno tutt'uno con la pavimentazione e con santino annesso.
"finalmente i neriponte e nerispigoli avranno conforto da parte di questi amici caritatevoli...", penso tra me.
però passiamo attraverso i neri questuanti e non vedo nessuno tirare fuori un euro.
"ma come. nessuno che da un cazzo", chiedo?
nessuna risposta.
il problema è evidentemente come sempre, in italia, di qualcun altro.
"è lo stato che ci deve pensare", dice infine la più progressista di tutti. "mica devo pensarci io. è lo stato." continua.
è un po' seccata perché ha la possibilità di fare qualcosa di concreto e non limitarsi a condividere qualche post de il fatto quotidiano e quindi è evidentemente in difficoltà.
la realtà è una cosa così volgare da spiattellare in faccia alla gente.
chissà per i progressisti cosa rappresenta questo stato paravento di cui vanno blaterando.
vabbè vado a leggermi le ultime equiparazioni al matrimonio della cirinnà mentre posto #petaloso.
sono sicuro che al richiamo di petaloso i progressisti italiani non si sottrarranno.
non costa niente e fa molto cool.
con un solo "mi piace" fai pure contenti due mattei. quello piccolo che non sa parlare in italiano e quello grande che parla pure peggio.

mercoledì 17 febbraio 2016

M5S PAGLIACCI PATENTATI

oggi vi giuro che volevo scrivere qualcosa di buono sul m5s perché penso che di fondo qualcosa di buono ci sia. poi ho letto questo e mi è passata subito.
il complotto per farli vincere.
poverini.

martedì 16 febbraio 2016

EVA KLOTZ

si fa presto a fare i proclami anti italiani se poi quello che ti interessa é solo la pensione d'oro in stile italico.
poi la cantilena di scuse è sempre la medesima: sono diritti acquisiti.

domenica 14 febbraio 2016

ECCE HOMO


in risposta, o forse no, all'anonimo commento del 12 febbraio 2016 12:11


gli anni scorrono alla velocità della luce.
nella migliore delle ipotesi verremo pian piano acquisiti dalle multinazionali e rimpiazzati da cinesi.
l'isis con la sua malattia mentale alla fine si insinuerà nella nostra società troppo pigra per reagire. troppo insicura, per poter affermare.
in italia, in particolare, siamo tutti per il cambiamento, ma poi nessuno vuole cambiare veramente.
l'unica cosa che potrebbe salvarci sarebbe una dittatura illuminata. ma considerando che non se ne sono viste molte negli ultimi mille anni, tenderei ad escluderla come soluzione.

quello a cui ti riferisci è la percezione esatta della disgregazione degli intenti. una resa incondizionata rispetto all'universo. ci sono quelli che pensano di essere più bravi perché hanno fatto mezzo passo in un'altra direzione. bravi. sto solo aspettando che la vita gli presenti il conto, come a tutti, del resto.