venerdì 31 ottobre 2008

HALLOWEEN

halloween fa cagare. e fin qui non ci sono dubbi.
perché è una festa americana che non significa un cazzo di niente.

che ci siano dei bambini idioti che, spinti dai genitori middle-class-obama-compliant, si divertono a rompere il cazzo ai vicini, può andare anche bene.


purché io non rientri nell'elenco dei vicini. ovvio.


ma voi, vecchie befane sui 35, che andate sempre a spasso con la vostra amica del cuore perché siete troppo acide e rancorose verso l'universo perché qualcuno vi possa filare di striscio,
voi che siete già conciate per halloween tutti i giorni, lasciate perdere. state tranquille a casa a guardare i dvd delle puntate vecchie di sex and the city.
così almeno c'è una buona possibilità che stasera si trovi una bella festa soft-porno in maschera.
e allora sì che halloween acquista un significato.

martedì 28 ottobre 2008

FUR

pensi di aver visto tutta la merda possibile.
il peggio del peggio.
pensi di aver già  affrontato i tuoi incubi più oscuri, e di averla fatta franca.

poi, una sera, vedi una tizia che va in giro per strada con un furetto al guinzaglio ed il cappotto.
non lei. il furetto.
è allora che ti rendi conto che la fine del mondo è vicina.

venerdì 24 ottobre 2008

DREAMING OF LINDA

la notte scorsa ho sognato linda.
ho sognato di quando passavamo le giornate assieme, e di come lei era sempre carina con me.
di quando passavamo le ore a fare l'amore sul divano, e poi passavamo alla cucina.
poi di nuovo sul divano. ed infine di nuovo in cucina.
ma per mangiare, questa volta.
lei di solito mi leccava l'orecchio e mi sussurrava maialate che non avevo mai neanche osato immaginare.
io allora la prendevo da dietro e afferando con la mano i suoi biondi capelli sciolti,  la facevo ondeggiare ritmicamente verso di me.
e la facevo urlare come non mai.
poi mi sono svegliato.
la banana ancora in canna
le palle sudate.
la luce filtrava un po' attraverso l'infisso di legno.
me ne sono rimasto a letto. per un po' ho fissato il soffitto.
da solo come un cane.
ho cercato sul cellulare il suo numero. niente. dovevo averlo cancellato dopo quell'ultima furibonda litigata.
dopo che mi aveva scoperto in cucina con Alexa, la sua migliore amica.
e non stavamo mangiando.
è stato allora che mi sono reso conto di una cosa incredibile.
che in vita mia non ho mai conosciuto nessuna linda.
vai a capire alle volte i sogni...

giovedì 23 ottobre 2008

DICEVA IL SAGGIO

"ho paura di scoprire libertà che non voglio avere".

chissà di quali libertà stava parlando.
non saprei. ma ad esempio:

1)  libertà di fallire i propri obiettivi
2)  libertà di decidere di essere infelice
3)  libertà di gettare tutto alle ortiche
4)  libertà di poter vivere di espedienti
5)  libertà di dire di no ad una donna

potrebbero essere un buon inizio.

mercoledì 22 ottobre 2008

GOLDEN LADY

bella, bella, bella pubblicità

"Alcuni  vedono solo i 12 centimetri dei miei tacchi, altri il colore del rossetto o la lunghezza della gonna, qualcun altro solo il taglio dei miei capelli. quello che vedo io è che non basta una semplice occhiata per capirmi davvero..."

guarda, non te ne dare a male, ma io ho visto solo gambe, tette e culo e ti ho capita all'istante.
e, devo dire, niente male, bella maialona.

POLITICALLY CORRECT

cena. tavolata piena. lei non da spazio a nessuno e racconta di come non riesce a rimanere incinta.
eppure si impegna, col suo nuovo compagno.
patapim e patapum tutte le sere.
ma... niente da fare.

va avanti così per una buona mezz'ora. io sto per prendere il sonno e gli altri cominciano a dare segni di cedimento.

ad un certo punto la interrompo e dico: "perché per una volta non provi a prenderlo davanti anziché dietro? magari dipende da questo."
risatone grasse.
non ha più detto una sola parola e non mi parlerà mai più.
perfetto.


domani si replica.

ASSUNTO FONDAMENTALE DELLA TELEVISIONE

in prima serata si possono vedere:

film con malati terminali
film con drogati che muoiono soffocati dai loro stessi conati di vomito
film in cui ammazzano persone al ritmo di dieci al minuto
film con costantino/alex l'ariete e perfino nino d'angelo
film in cui due vecchi trascorrono le vacanze di natale in posti esotici con seguito di mogli troie e vacche di ogni specie


i film porno, però, no. perché non sta bene che si vedano cose brutte.


vado a bermi uno spritz

martedì 21 ottobre 2008

DISCLAIMER


avviso per i lettori:
a differenza degli altri blog, questo è perfettamente inutile.
e se ne vanta.

TEOREMA DI NON RECIPROCITA' DEGLI EFFETTI


se io comprassi un paio di occhiali come quelli che usa johnny deep per darsi un tono da intellettuale, i miei amici mi prenderebbero per il culo fino alla morte.
mi direbbero per certo che sembro un minchione con la faccia di merda.
per contro, se johnny deep comprasse i miei, sarebbe sicuramente trendyssimo.

PLUXUS

ah, che bello.
ieri ho comprato questo cd meraviglioso.
vabbeh meraviglioso magari no. ma, straordinariamente bello, questo si.
'pluxus', si chiamano.
potreste anche sentirli su myspace se solo ne capiste appena quattro acche di musica.
ma voi preferite rimanervene nelle vostre caverne da beoni quali siete.
si vabbeh, i 'boards of canada' sono anche meglio e allora?
di sicuro 'geodaddy', però 'music has the right to children'.... non saprei.
comunque va bene così.
sempre un secolo luce dalle stronzate che ascoltate voi di solito.

e 'i.s.a.n.'?

ma cosa sto a perdere tempo con voi...  nino d'angelo, eros,  napule è mille culure,  è a voce de' criature, e bim bum bam via discorrendo.

HEISENBERG ERA MIO NONNO

ragionavo su quanto è grande il numero di atomi che ci stanno intorno.
lo so che sembra una stronzata, ed infatti lo è.
però pensate un attimo: in un bicchiere ci sono circa 200 grammi d'acqua, pari a (10 elevato alla 25) molecole. magari questo numero non vi dice niente, però se prendiamo il nostro bicchiere e rovesciamo il bicchiere nel mare e supponiamo che le molecole d'acqua vadano a mescolarsi con tutte le molecole d'acqua di tutti i mari della terra, e poi andiamo a casa e prendiamo un bicchiere d'acqua dal rubinetto (ovviamente dopo un tempo adeguato a permettere il rimescolamento), in esso troveremo 2000 molecole d'acqua appartenenti al bicchiere che avevamo versato nel mare.
ciò può sembrare di nessuna rilevanza, però se ci pensate bene, l'urina non è altro che acqua, alla fine dei conti.
e un bicchiere è quello che una persona piscia mediamente in un giorno.
pertanto, avendo un po' di tempo per aspettare, possiamo affermare con certezza che, prima o poi, tutti si bevono un po' di acqua che è passata per i sacri orifizi intimi di tutti gli altri.

vado a bermi un gin tonic

lunedì 20 ottobre 2008

STAVO PENSANDO

vorrei dirvi che siete dei poveri stronzi, se non fosse per il timore che lo prendiate come un complimento.

CURRICULUM VITAE

una che una volta era mia amica mi ha consigliato di aggiornare il mio curriculum.

mi ha detto: "aggiungi pure tra le tue competenze un'antipatia fuori del comune".

PARIS HILTON

se non leggete di persona cosa ha scritto nel suo "libro" di "memorie" (sti cazzi) non ci potete credere.
non che io lo abbia fatto, intendiamoci, ma ci ho buttato l'occhio in libreria per convencermi che forse mi sbagliavo ad essere così prevenuto.


ed invece mi sa che adesso devo delle scuse ad un sacco di persone.


e mi sa che tra queste c'è anche qualcosadelgenere .


ho deciso per il bene dell'umanità che proporrò un referendum per condannare a morte tutte quelle che le vogliono assomigliare.
sarebbe ora che in italia un referendum venisse proposto per un buon motivo. se poi riuscissimo anche ad abrogare la hilton...

COROLLARIO AL POST PRECEDENTE

dicesi telegiornale un contenitore di notizie di cui a qualcuno importi almeno una minima parte.


corollario: studio aperto non è un telegiornale.


evvaffanculo a chi se lo guarda.

TIGGI'

ma io dico. come è possibile che in un telegiornale trasmettano un servizio su benedetta parodi che suggerisce piatti seplici e gustosi direttamente dai fornelli di casa sua, e tutto ciò venga recepito come una cosa del tutto normale?
 

BUBBLE-SORT O QUICK-SORT?

sto cercando di mettere in ordine di inutilità decrescente questi cosi e, sono indeciso se utilizzare il metodo bubble-sort o quick-sort:

1 - mannheimer renato
2 - klaus davi
3 - bevilacqua alberto
4 - il tizio che fa la voce di lucignolo
5 - platinette
6 - il bidello dell'isola dei famosi

non è mica facile, cazzo.

domenica 19 ottobre 2008

CHI BEN COMINCIA

bene, rincoglioniti, proviamo a vedere come funziona sto cesso di posto.